Psicologo Trento Dott.essa Angela Bertoldi - Tel: 0461915356 - 3491886503
Consulenza psicologica e patologie trattate 2018-02-26T11:09:15+00:00
Psicologo Trento Dott.essa Angela Bertoldi » Consulenza psicologica e patologie trattate

La consulenza psicologica e le patologie trattate dall Dott.ssa Angela Bertoldi

La consulenza Psicologica

La dottoressa Angela Bertoldi offre anche consulenze su problematiche esistenziali.

La consulenza richiede la raccolta di informazioni sulla vita del paziente e la definizione della problematica, così la persona ha la possibilità di inquadrare il momento esistenziale critico che sta passando. In queste situazioni in genere sono sufficienti tre incontri per eliminare il disagio e la confusione.

Patologie trattate dallo Dott.ssa Angela Bertoldi.

    • Disturbi d’ansia (DAG)
    • Ansia da separazione
    • Depressione
    • Stati depressivi reattivi (dopo un lutto, una separazione/divorzio)
    • Disturbi della personalità (Borderline, istrionico, infantile ecc…)
    • Attacchi di panico
    • Disturbi del comportamento alimentare
    • Anoressia (In collaborazione con altri specialisti, dietisti, psichiatri)
    • Bulimia
    • Disturbi ossessivi compulsivi
    • Insonnia
    • Disturbi psicosomatici
    • Disturbi della sfera sessuale
    • Disturbi dell’identità sessuale
    • Gestione della rabbia
    • Disturbi derivanti da mobbing
    • Fobie
    • Ansia e fobia sociale
    • Difficolta di socializzazione e comunicazione
    • Fobia dell’aereo

    Nel caso di disturbi psicotici la dottoressa si avvale dell’intervento e della collaborazione di una psichiatra e interviene con una terapia di sostegno (un incontro ogni 20/30 giorni) in modo da lasciare l’intervento più incisivo al medico.

    Le informazioni che vengono raccolte nei primi incontri vengono poi integrate con il quadro diagnostico di riferimento e con la richiesta esplicita che la persona porta. Inoltre è buona cosa che il futuro paziente stesso faccia al terapeuta delle domande sulla tecnica che usa e sulla sua formazione, in modo che abbia un quadro di chi è sul piano professionale lo psicoterapeuta. Naturalmente questo non significa fare domande sulla vita personale del professionista ma approfondire il modo in cui lavora, e anche gli anni di esperienza. Infatti un fattore importante è la quantità di esperienza che lo psicoterapeuta ha, cioè quante esperienze cliniche ha alle spalle, per esempio, e con quali patologie ha lavorato di più. Questo approfondimento serve a mettere il paziente in condizione di scegliere la psicoterapia migliore per il tipo di sofferenza che ha.
    Infatti poter scegliere la cura migliore è fondamentale.

    Il mio studio